Categorie
CALCIO Consigli fantacalcio

FANTA: I NOSTRI CONSIGLI PER LA 3°GIORNATA!

EMPOLI-VENEZIA

DIFESA: STOJANOVIC
Per la difesa dell’Empoli potrebbe essere una partita abbastanza agevole e lui è in grado di garantire buoni voti e alto rendimento, occhio solo alle ammonizioni, già due in due partite!

CENTROCAMPO: ARAMU
Ecco finalmente il suo tanto atteso debutto nel campionato maggiore, lo abbiamo anche consigliato nell’articolo delle scommesse estive, un’ala listata centrocampista che batte anche i rigori, cosa chiedete di più?

ATTACCO: CUTRONE
L’ex Milan sembra non aver ancora trovato la forma e il fiuto del goal per cui si è saputo distinguere tra le fila rossonere, ma niente paura; le prime giornate sono sempre una lotteria, ma dopo la sosta si inizia a fare sul serio: occasione troppo ghiotta per essere sprecata!

NAPOLI-JUVENTUS

DIFESA: DI LORENZO
Buona la sua ultima uscita in nazionale, dove ha trovato anche il goal, contro i bianconeri non sarà una partita semplice, ma potete contare su di lui, ha già saputo far male alla Vecchia Signora!

CENTROCAMPO: MCKENNIE
Allegri ha confermato in conferenza che domani sarà titolare, sappiamo che ne ha molto bisogno per cercare di ripetere quanto di buono fatto l’anno scorso. L’americano deve conquistarsi il posto: è il suo momento!

ATTACCO: INSIGNE
Inizio di campionato non ottimale per lo scugnizzo; un goal ma anche un rigore sbagliato alla prima, a secco invece alla seconda; una gara decisiva come questa è la giusta motivazione per tornare a illuminare il Maradona Stadium. Da schierare!

ATALANTA-FIORENTINA

DIFESA: TOLOI
Pur giocando difensore centrale, spesso lo vediamo avvicinarsi pericolosamente all’area avversaria. Spinge tanto ed è molto costante, attenzione però, perché è uno che ha il vizio del goal e dubitiamo che gradireste avere rimpianti…

CENTROCAMPO: CALLEJON
Si è un po’ perso da quando ha lasciato Napoli ed ora ha un solo obiettivo: ritrovarsi e recuperare la sua forma migliore. Giocherà esterno d’attacco e potrebbe insidiare la porta di Sportiello con cross o conclusioni verso lo specchio della porta, SCOMMESSA APPROVATA👍!

ATTACCO: ILICIC
Potrebbe giocare da prima punta viste le pesanti assenze di Muriel e Zapata. Gasperini ha detto che è in forma e vuole tornare il giocatore che era una stagione fa, occhio al pazzo Sloveno!

SAMPDORIA-INTER

DIFESA: DUMFRIES
Anche per lui è pronto il grande debutto, non ha bisogno di presentazioni e, soprattutto, non scordatevi che sarà un tassello fondamentale per il gioco di Inzaghi. La speranza dei tifosi nerazzurri è che ricalchi le orme di Hakimi, noi ci crediamo, e voi?

CENTROCAMPO: THORSBY
Costanza è la parola che lo descrive meglio, qualche volta è anche stato in grado di portare qualche bonus, siete in vena di pazzie? Eccovene una!

ATTACCO: CAPUTO
Prima partita da blucerchiato per Ciccio con un unico obiettivo: segnare come prima della pubalgia, quando era infermabile. E, come dice il detto, “comincia bene e sarai a metà dell’opera”…

CAGLIARI-GENOA

DIFESA: CRISCITO
Mimmo non ha cominciato nei migliore dei modi con il suo genoa, totalmente da cancellare la gara contro l’Inter, si sono visti leggeri miglioramenti col Napoli, ma ancora al di sotto delle aspettative. Ora è il suo momento: batte tutti i calci piazzati, dategli fiducia!

CENTROCAMPO: DEIOLA
Ottimo inizio di campionato per il centrocampista sardo, che può già vantare una rete segnata. Buon rendimento e ampia visione di gioco, potrebbero arrivare altri bonus inaspettati…

ATTACCO: CAICEDO
È la sua prima partita da titolare in questa stagione e la prima in assoluto al Grifone, Pippo non può deludere, i genoani si affideranno alla sua forza fisica e all’esperienza del suo compagno di reparto per provare a conquistare tre duri punti alla Sardegna Arena…

SPEZIA-UDINESE

DIFESA: MOLINA
Uno dei nomi più interessati dell’intero reparto, partenza col botto per l’argentino. Potrebbe non partire titolare per via degli impegni nazionali, ma, vista la sua incisività in campo, vi consigliamo di schierarlo in ogni caso.

CENTROCAMPO: PEREYRA
Dopo la partenza di De Paul ha saputo prenderne il posto con personalità, è lui il vero leader dei friulani, tenetelo bene a mente!

ATTACCO: GYASI
Parliamo di un esterno sinistro di grande spinta e qualità, come ha dimostrato la scorsa stagione; sta assumendo un ruolo importante all’interno della squadra, soprattutto dopo l’esclusione di Nzola, fidatevi di lui!

TORINO-SALERNITANA

DIFESA: ANSALDI
Gli esterni di Juric rendono sempre molto bene, soprattutto se sono offensivi e propositivi, come il suo caso. È listato difensore, ma gioca molto alto, occhio al bonus!

CENTROCAMPO: LUKIC
Il mediano granata gioca a trazione offensiva, ciò gli permette di arrivare spesso alla conclusione o a fornire assist importanti per i compagni…

ATTACCO: SIMY
È voluto restare in serie A e ha scelto la squadra campana, non è ancora andato in rete in questo campionato e abbiamo la sensazione che il countdown scadrà presto. Vi ricordiamo che è anche rigorista; attenzione a non sottovalutarlo, perché l’anno scorso ha fatto davvero molto bene, pur non giocando in una big.

MILAN-LAZIO

DIFESA: TOMORI
Nei big match ha saputo mostrare di che pasta è fatto, la Juventus lo ha imparato a sue spese… Solidità, ecco cosa porta la sua presenza alla difesa rossonera. MURO!

CENTROCAMPO: M.SAVIC
Il sergente è partito col piede giusto, così come tutta la Lazio. Questa è una partita cruciale per entrambe le squadre e nelle partite importanti viene fuori il suo istinto da killer; senza tralasciare che calcia anche le punizioni, e come le calcia…

ATTACCO: IBRAHIMOVIC
IZ back! Ibra è tornato finalmente dall’infortunio e dovrebbe partire titolare; senza età e senza limiti, è tornato il Dio del Diavolo!

ROMA-SASSUOLO

DIFESA: MANCINI
L’affidabile centrale giallorosso è capace di rendersi molto pericoloso in occasione dei calci piazzati grazie alle sue spiccate doti aeree, APPROVATO!

CENTROCAMPO: VERETOUT
Partenza straordinaria la sua: 3 goal e 1 assist; oltre ad essere il rigorista si è anche dimostrato un vero e proprio rapace d’area. Non serviamo noi per dirvi di schierarlo!

ATTACCO: BERARDI
Mimmo torna titolare dopo aver saltato le prime due gare e, vista la difficoltà del match, la presenza del capitano sarà indispensabile per i neroverdi; parliamo di uno che, oltre a battere ogni calcio piazzato, primeggia nel suo ruolo per vena realizzativa, non scordatevi di lui!

BOLOGNA-VERONA

DIFESA: MAGNANI
Il più affidabile, probabilmente, della difesa gialloblù. Le prime due uscite hanno certificato le qualità di questo difensore: 6.5 e 6, e il Verona in entrambe le occasioni non ha neanche tenuto la porta imbattuta. SOLIDITÀ!

CENTROCAMPO: ORSOLINI
Non ha vissuto un buon periodo l’anno scorso e le statistiche lo confermano, ma il mister punta molto su di lui e si aspetta di ricevere delle conferme. Il suo bologna ha bisogno delle sue giocate e della sua freschezza in campo, quest’anno al fanta è anche listato centrocampista, motivo in più per non lasciarlo fuori!

ATTACCO: ARNAUTOVIC
È partito bene sbloccandosi subito, ha sulle spalle il peso dell’attacco rossoblù e la difesa del Verona ha mostrato non poche lacune, che saranno pane per i suoi den

Categorie
CALCIO Consigli fantacalcio EUROPEI Senza categoria

CONSIGLI FANTA: 3 ATTACCANTI SCONSIGLIATI!

Siamo ai titoli di coda, ecco l’ultimo articolo dei consigli per l’asta, speriamo di esservi stati utili!

3 ATTACCANTI SCONSIGLIATI!

-SIMEONE: El Cholito viene da un’annata deludente, quest’anno si sentono anche vari rumor di mercato che porterebbero l’attaccante argentino in un campionato diverso dalla Serie A. E, siccome puntiamo molto sul rivale d’attacco, Pavoletti, vi consigliamo di fare altre scelte per l’attacco!

-CORREA: ala dal dribbling disarmante,  talento cristallino che, però, quest’anno potrebbe essere un flop. Infatti Sarri, nel corso di una conferenza, ha parlato dei suoi dubbi sull’attaccante argentino, che potrebbe dunque non rientrare nei piani del tecnico toscano…

-CAPUTO: Ciccio è sempre Ciccio, difficile non rilanciare per lui all’asta e ancora più difficile sconsigliarlo, ma, con la concorrenza di due giovani talenti come Raspadori e Scamacca, potrebbe trovare meno spazio e, considerando anche l’età, tra infortuni e concorrenza non sarà più il bomber dai 20 goal stagionali… “Bevo birra con l’imbuto, ma a Caputo ci rinuncio!”

MANCA SEMPRE MENO TEMPO PER ISCRIVERSI AL NOSTRO AVVINCENTE FANTACALCIO👇⚽️!!!

IL NOSTRO FANTACALCIO 21/22!

Categorie
CALCIO Consigli fantacalcio EUROPEI Senza categoria

CONSIGLI FANTA: 5 SCOMMESSE PER L’ATTACCO!

Dopo aver visto i 5 attaccanti top, analizziamo allora le scommesse in attacco!

5 SCOMMESSE PER L’ATTACCO!

-PAVOLETTI: Pavoloso, quando sta bene, è una certezza; lo scorso anno ha collezionato 4 goal e 3 assist in 33 presenze, numeri poco soddisfacenti per uno come lui, che vorrà finalmente tornare il bomber tanto amato dai tifosi rossoblù…

-PJACA: prelevato dalla Juventus per circa 20 milioni, il croato non è mai riuscito a trovare continuità a causa dei troppi infortuni. Quest’anno però, condizioni fisiche permettendo, sotto la guida del nuovo tecnico Ivan Jurić, potrebbe stupire i fantallenatori che punteranno su di lui, fidatevi!

-CUTRONE: L’attaccante dell’under 23 azzurra, dopo l’esperienza negativa alla Fiorentina, ci riprova con la maglia dell’Empoli. In coppia con Mancuso, guidato dal desiderio di riscatto, proverà a lasciarsi alle spalle i soli 6 goal realizzati tra il 2019 e il 2021 e, magari, a far gioire ed esultare tifosi e fantallenatori!

-BUKSA: il classe 2003 del Genoa è uno dei nomi più intriganti per l’attacco in questo fantacalcio. Arriva dal Wisla Cracovia ed è polacco, chissà che non possa diventare il nuovo Piatek…

-NICOLAS GONZALEZ: sbarcato a Firenze dopo aver vinto la Copa America con le Albiceleste, è frutto di un consistente investimento (23 milioni di euro) da parte di Commisso, rappresenta infatti l’acquisto più costoso della storia Viola. Ha grande talento ed è uno dei giovani più interessanti della serie A; la speranza è che riesca ad adattarsi fin da subito al calcio italiano e, se così fosse, potrebbe essere il vero e proprio jolly vincente della vostra fantarosa…

E TU TI SEI ISCRITTO AL NOSTRO FANTACALCIO? AFFRETTATI, MANCA POCO👇⚽️!!!

IL NOSTRO FANTACALCIO 21/22!

Categorie
CALCIO Consigli fantacalcio EUROPEI Senza categoria

CONSIGLI FANTA: 5 CENTROCAMPISTI SCONSIGLIATI!

Dopo aver visto i top e le scommesse a centrocampo, passiamo allora agli sconsigliati…

5 CENTROCAMPISTI SCONSIGLIATI!

-Calhanoglu: stessa città, ma maglia diversa, stesso rendimento? Noi pensiamo di no! Infatti il trequartista turco passerà da giocare in una squadra di cui era il leader, il numero 10, e in cui era al centro del modulo (4-2-3-1) a dover adattarsi al 3-5-2 di Inzaghi, che sta man mano perdendo i suoi pezzi pregiati; ciò non vuol dire che farà flop, ma dubitiamo che al fanta possa essere il top player che abbiamo visto la scorsa stagione…

-Locatelli: il centrocampista neroverde viene da una stagione in cui, complice l’ottimo Europeo disputato, il suo valore di mercato è letteralmente esploso. È il tipo di giocatore fondamentale in ogni squadra, ma non al fantacalcio: troppi pochi bonus! Non strapagatelo e tenete conto che, se davvero dovesse andare alla Juve, perderebbe pure il fattore titolarità sicura…

-Verdi: viene da una stagione da cancellare completamente, dove ha trovato poco spazio e quando gli è stato concesso non è mai risultato incisivo sprecando numerose occasioni. Crediamo che quest’anno le cose non cambieranno, anzi, con l’acquisto di Pjaca ci sarà ancora meno posto per lui, non prendetelo!

-Bennacer: l’algerino vorrà sicuramente riscattarsi dopo una stagione tormentata dai continui infortuni, ma la sua posizione arretrata e i troppi cartellini collezionati lo rendono tutt’altro che una prima scelta…

-Veloso: il capitano gialloblù è da qualche anno una garanzia al fanta (batte infatti tutti i calci piazzati), ma l’età inizia a farsi sentire e il rischio di vederlo in campo sempre meno è alto, fate altre scelte!

E tu ti sei già iscritto al nostro emozionante fantacalcio👇?!?

IL NOSTRO FANTACALCIO 21/22!

Categorie
CALCIO Consigli fantacalcio EUROPEI Senza categoria

CONSIGLI FANTA: 5 CENTROCAMPISTI TOP!

Dopo aver analizzato portieri e difensori, passiamo allora ai 5 consigliatissimi per il centrocampo!

5 CENTROCAMPISTI TOP!

-Chiesa: il primo nome non può che essere il suo: “la chiesa al centro del villaggio”! L’esterno d’attacco bianconero, listato però come centrocampista, è reduce da una stagione straordinaria e vorrà certamente riconfermarsi, ci aspettiamo gol e assist a valanga da lui quest’anno: non fatevelo scappare!

-Luis alberto: il Mago, nonostante qualche dissapore con la società, sembra essere il jolly di Sarri per quest’anno. Con le sue incredibili doti tecniche e la sua capacità di adattarsi e svariare all’interno del nuovo modulo (potrà giocare sia da interno di centrocampo che da trequartista) porterà tante gioie a tifosi e fantallenatori, approvato👍!

-Kessie: il Presidente, pur non essendo un centrocampista puramente offensivo come quelli citati precedentemente, resta comunque una primissima scelta nel suo ruolo, capace di garantire con costanza prestazioni ampiamente sufficienti, talvolta condite da preziosi bonus (non dimenticatevi che è rigorista)! Sarà sicuramente molto difficile per lui ripetere i numeri dello scorso anno, ma un giocatore del suo calibro non può mancare in una rosa che si rispetti!

-Zaniolo: è finalmente di ritorno da una sfortunata serie di infortuni e potrà godere della totale fiducia di un certo Josè Mourinho, cosa per niente scontata. Nutriamo forti speranze che questo possa essere per lui l’anno giusto per prendersi definitivamente la Roma e affermarsi come assoluto top player e, sebbene sia passato molto tempo e non se ne parli da un po’, dimenticarsi di lui potrebbe essere un errore imperdonabile!

-Malinovskyi: il nostro ultimo nome è il fantasista della dea Ruslan Malinovskyi, reduce da un finale di stagione da vero e proprio top player, condito da una lunghissima serie di bonus e, se trovasse la giusta costanza nel corso della stagione, potrebbe essere l’arma in più del vostro centrocampo….

E TU TI SEI GIÀ ISCRITTO AL NOSTRO FANTACALCIO👇?

IL NOSTRO FANTACALCIO 21/22!

Categorie
CALCIO Consigli fantacalcio EUROPEI Senza categoria

CONSIGLI FANTA: 5 SCOMMESSE TRA I DIFENSORI!

Dopo aver visto i 5 difensori top da prendere al fanta, passiamo ora alle scommesse: altro giro, altra corsa!

DIFENSORI: ECCO 5 SCOMMESSE!

-Ansaldi: con l’arrivo di Juric il Toro ritrova finalmente nuovo carburante; l’esterno classe ’86 si è dimostrato uno dei più in forma nelle amichevoli precampionato giocate finora. Due sono i fattori per cui vi consigliamo di puntarci qualche credito: i rigori, che spesso e volentieri batte, e la fiducia del tecnico, che lo vede come un titolarissimo nel suo 3-4-2-1; la speranza è che ricalchi le orme di Lazovic e Faraoni…

-Zappa: lui che nella scorsa stagione, pur essendo molto giovane, ha saputo dimostrare tanta gamba, abbinando qualità e quantità alle giocate. 4 assist nella scorsa stagione e un buon rendimento all’’europeo Under 21 sono il suo biglietto da visita: quest’anno è pronto a migliorarsi ancora, non fatevelo scappare!

-Danilo: se cuadrado giocherà da ala nel 4-2-3-1 di Allegri chi non si può tralasciare della retroguardia bianconera è certamente lui! Nella sua prima stagione a Torino non ha convinto molto, ma nella scorsa si è adattato al calcio italiano e si è rivelato un vero e proprio asso nella manica per Pirlo; vorrà sicuramente riconfermare l’ottima stagione conclusa, da puntarci sopra!

-Maehle: ci si aspettava di più da lui nello scorso campionato, non che abbia deluso, ma quando è stato chiamato in causa non ha mai fatto particolarmente bene; quest’anno si giocherà il posto da titolare con Hateboer e vorrà dimostrare di essere definitivamente maturato, come ha ampiamente fatto agli europei. Potete prenderlo insieme al compagno olandese, ma anche da solo, le nostre sensazioni su di lui sono più che positive!

-Vanheusden: il giovane centrale è di proprietà nerazzurra, ma scenderà in campo col Genoa. Non tende a portare molti bonus, è tuttavia notevole la sola ammonizione ricevuta nella scorsa stagione in 17 partite giocate in divisione belga; Ballardini punterà molto su di lui, e, come low cost a basso prezzo, potrebbe rivelarsi una vera sorpresa!

Ti sei iscritto al nostro fanta? Cosa aspetti👇!

IL NOSTRO FANTACALCIO 21/22!

Categorie
CALCIO Consigli fantacalcio EUROPEI Senza categoria

CONSIGLI FANTA: I 5 DIFENSORI TOP!

Dopo aver analizzato accuratamente i portieri, è arrivato il turno di spostarci al reparto difensivo, partiamo dai 5 difensori top!

I 5 TOP PLAYER IN DIFESA!

-Theo Hernandez: motorino theo non ha bisogno di presentazioni, due anni al Milan da assoluto protagonista per lui; terzino solo di nome, di fatto in fase offensiva lo si può trovare sempre alto a sinistra a spingere e portare bonus. Un giocatore che sicuramente andrà via a tanto all’asta, ma come top di ruolo è più che ottimo!

-Gosens: che dire? Se non si rilancia all’asta per lui bisogna cambiare sport. Il difensore migliore di tutti in ottica fanta: goal e assist a catinelle! Un piccolo consiglio è quello di non spenderci troppi milioni, quest’anno Gasperini potrebbe utilizzare il 4231, in cui lui si troverebbe dunque come effettivo terzino e non più come quinto di centrocampo, questo ovviamente non gli impedirà di portare bonus, ma il numero potrebbe leggermente calare rispetto alla scorsa stagione.

-Lazzari: FINALMENTE! Almeno tutti i fantallenatori nella loro carriera hanno sperato di vedere Manuel listato come D e quel momento è arrivato! Giocatore molto simile a Theo, sempre propositivo in fase offensiva e in zona bonus, dotato di grande corsa e fiato; ci si può spendere anche qualche credito in più quest’anno, il nuovo ruolo lo rende più che appetibile!

-Cuadrado: El panita ha concluso la scorsa stagione in modo incredibile segnando anche una doppietta decisiva contro i rivali nerazzurri. Tutti i cross dalla destra partono dai suoi piedi, spesso e volentieri si accentra dalla fascia fino ad entrare in area per servire assist o tentare la conclusione; inoltre non va dimenticato il fattore Allegri, che, col suo 4-2-3-1, potrebbe regalare ai suoi fantallenatori un’ala destra listata D…

-Spinazzola: fate bene attenzione! È un nome che potrebbe restare nascosto visto il grave infortunio riportato al tendine d’Achille conto il Belgio. Per quello che ha fatto vedere ai campionati europei è un top player non solo in Italia, ma in tutta Europa. La spinta e la forza che ha nelle gambe sono tipiche di pochissimi esterni difensivi; è agile e rapido nelle accelerazioni. Vi consigliamo di prenderlo subito all’asta e non aspettare quella di riparazione per provare a pagarlo un po’ meno, lui stesso ha come obiettivo di tornare in campo il prima possibile: potrebbe trattarsi di novembre!

Categorie
CALCIO Consigli fantacalcio Senza categoria

CONSIGLI FANTA: TRE PORTIERI SCONSIGLIATI!

Negli ultimi due giorni abbiamo analizzato i portieri in ottica asta, identificando i top player e le possibili scommesse, oggi invece parleremo di quelli che, o perchè troppo sopravvalutati o perchè protetti da difese poco solide, è meglio evitare!

TRE PORTIERI SCONSIGLIATI!

-Musso: è il nome più caldo tra i portieri, il suo trasferimento alla corte di Gasperini è motivo di tentazione per moltissimi fantallenatori, soprattutto perchè si parla di uno dei migliori per media voto del suo ruolo, ma occhio al prezzo! Non pagatelo quanto un top di ruolo (li trovate nell’articolo apposito nella storia in evidenza “Asta”), ricordatevi che la Dea tende sempre a subire qualche goal!


-Audero: l’ex portiere bianconero viene da un’ottima stagione in maglia blucerchiata, ma il cambio di panchina ci lascia qualche dubbio di troppo; difficilmente la nuova Samp di D’aversa sarà in grado di coprirsi come sapeva fare Ranieri, in particolar modo dopo un mercato acquisti fin qui tutt’altro che ecclatante!


-Reina: probabilmente è stato proprio lui la rivelazione della scorsa stagione, quando ha saputo risalire le gerarchie accantonando Strakosha; ma quest’anno, con l’approdo di Sarri in panchina, ci vorrà del tempo prima che Acerbi & Co si abituino alle dinamiche della difesa a 4, e, soprattutto, il calcio ultrapropositivo tipico del tecnico campano rischia spesso e volentieri di concedere qualcosa di troppo agli attacchi avversari…

Categorie
CALCIO EUROPEI

ITALIA-INGHILTERRA 4-3: LE PAGELLE DEI NOSTRI EROI!

PO-PO-PO-PO-PO-POO-POO!!
I CAMPIONI DELL’EUROPA SIAMO NOI!!
Per le strade non si sente altro, ogni piazza è stata presa d’assalto da decine di migliaia di azzurri, ed ecco che il sogno si avvera:
ITALIA CAMPIONE D’EUROPA, CON IL CUORE E CON I DENTI!


LE PAGELLE DEI NOSTRI EROI:


-DONNARUMMA: 9, dillo Gigio, dillo che non gli fai passare neanche una bestemmia agli Inglesi, dillo che pari pure quella!
Incolpevole sul primo goal, assoluto protagonista ai rigori, quando ne para 2 e induce all’errore Rashford restando in piedi fino all’ultimo secondo.
Fallisce Jorginho? Ci pensa lui!


-DI LORENZO: 5, un Europeo da incorniciare il suo, a cui mancava soltanto la ciliegina sulla torta, che però non arriva, anzi, arriva una bruttissima disattenzione al 3′ minuto che rischia di sentenziare la fine del sogno azzurro…


-BONUCCI: 7.5, passare in pochi minuti da essere il giocatore più odiato dagli italiani al più amato? Fatto! Mamma mia quanto ci voleva quel goal…


-CHIELLINI: 8, potrebbe benissimo insegnare l’arte della difesa all’università di Harvard, il tempo passa, ma gli attaccanti avversari no. DIVIETO DI ACCESSO!


-EMERSON: 6.5, non sfigura per niente e, cosa difficilissima, non fa rimpiangere troppo Spinazzola. PROMOSSO!


-JORGINHO: 6, altra partita precisa, sbaglia poco e tutte le azioni azzurre passano da lui, ma quel rigore sbagliato poteva costare carissimo….


-VERRATTI: 5.5, non brilla particolarmente, spesso troppo lento e prevedibile, probabilmente non è mai entrato a pieno regime di forma in quest’Europeo.


-BARELLA: 7, ma quanto corre? Un motorino a disposizione degli azzurri, che lavora in silenzio, di nascosto, ma quanto lavora! Quest’Europeo porta anche la sua firma indelebile, GRAZIE NICOLÒ!!!


-CHIESA: 7.5, un Frecciarossa che da solo ha provato per più di un’ora a scardinare una solidissima difesa inglese, nel momento di maggiore difficoltà, in cui la manovra azzurra era impacciata e inconsistente, lui si è sempre fatto avanti, dribblando e scorrazzando ovunque. IMPRENDIBILE!


-IMMOBILE: 4.5, fa male, fa malissimo, perchè sarebbe stato ancora più bello festeggiare a suon di goal del nostro centravanti, ma così non è stato. E se questo è il miglior Ciro che si può vedere in nazionale, un pensierino su Belotti e Kean ce lo farei, anche più di un pensierino…


-INSIGNE: 6.5, prezioso, leader, grintoso, u scugnizzo! Inizialmente fatica molto a farsi trovare dai compagni, è spesso chiuso e riceve pochi palloni, ma nel secondo tempo la partita cambia, e lui è uno dei protagonisti della rimonta azzurra, e, per chiudere in rima, glaciale dal dischetto e rigore perfetto!


CAMBI:


-CRISTANTE: 6, entra in un momento delicatissimo, ma senza commettere particolari errori, lavora molto in fase di copertura.


-BERARDI: 7, è lui il primo rigorista: palla da una parte portiere dall’altra, Inghilterra da una parte Europeo dall’altra!


-BERNARDESCHI: 7, con la Spagna entra e realizza un rigore da insegnare alle scuole calcio, con l’Inghilterra il rito si ripete, MAMMA MIA CHE FREDDEZZA IL BERNA!


-BELOTTI: 6, entra col piede giusto, protegge bene il pallone, si gira bene e si fa valere tra i giganti difensori inglesi, anche per lui, come per Jorginho, pesa l’errore dal dischetto, fortunatamente rivelatosi indolore…


-LOCATELLI: S.V.


-FLORENZI: S.V.

Categorie
CALCIO EUROPEI Senza categoria

INGHILTERRA-DANIMARCA 2-1: LE PAGELLE!

Partita all’ultimo sangue quella disputata ieri sera a Wembley, dove una coraggiosissima Danimarca si è dovuta arrendere solo ai supplementari, quando Kane ha segnato in tap-in dopo essersi fatto parare il rigore da uno scatenato Schmeichel. Sarà dunque l’Inghilterra la nostra avversaria in finale, ne vedremo delle belle!


LE PAGELLE DEGLI INGLESI:


-PICKFORD: 5, non dá sicurezze, sbaglia più di una volta il rinvio mettendo in difficoltà i suoi, forse poteva fare anche qualcosa di più sulla punizione che ha portato al vantaggio danese.


-WALKER: 6.5, partita non troppo complicata, ma affrontata attentamente da tutta la difesa inglese, lui è instancabile, corre moltissimo, lo si vede macinare metri per conquistare un pallone anche al 115’.


-STONES: 6, chiude bene gli spazi limitando l’attacco danese, partita senza alti nè bassi per lui.


-MAGUIRE: 6, in coppia con Stones è aggressivo al punto giusto, quest’anno la difesa inglese ha subito soltanto una rete, è questione di fortuna o dell’equilibrio indissolubile creato da questa coppia difensiva?


-SHAW: 6.5, sempre propositivo sulla fascia sinistra, corre e crossa in quantità industriale, un vero e proprio attaccante aggiunto alla manovra offensiva…


-PHILLIPS: 6, discreta sufficienza per il condottiero del Leeds, non brilla come al solito ma il suo lo fa e senza neanche sbagliare molto. PREZIOSO!


-RICE: 5.5, va errando in mezzo al campo, niente di stupefacente, anzi, forse qualche errore di troppo…


-SAKA: 6.5, le sue scorribande nel primo tempo fanno tremare la difesa danese e portano al goal del pareggio, meno pericoloso nella seconda metà di gara, quando viene poi sostituito al 69’.


-MOUNT: 5.5, è il più assente dei tre trequartisti, la palla gira molto sugli esterni nel gioco di Southgate e lui patisce molto questa cosa, non è mai incisivo o partecipe alla manovra.


-STERLING: 7, commette un errore da matita rossa nel primo tempo, quando manca l’appuntamento col goal trovandosi a tu per tu con Schmeichel, ma calciandogli il pallone addosso. Si fa perdonare subito dopo sul cross di Saka causando l’autogoal di Kjaer. È sempre propositivo in fase offensiva e corre per dieci persone, è proprio lui a procurarsi il rigore decisivo. FONDAMENTALE!


-KANE: 6.5, ‘The Hurricane” lotta su ogni pallone, è sua l’intelligente imbucata per Saka in occasione del primo goal, poi sbaglia dal dischetto, ma si fa trovare pronto sulla ribattuta di Schmeichel e infila il 2-1 che porta l’Inghilterra in finale! HURRIKANE!

I 3 PROTAGONISTI DELLA DANIMARCA:

-SCHMEICHEL: 7, la saracinesca danese ottiene l’ennesima conferma: due miracoli e un rigore neutralizzato rendono la sua una prestazione pazzesca, che si deve arrendere solo a un autogoal e un tap-in a porta vuota in seguito al rigore ribattuto. SARACINESCA!

-KJAER: 6.5, non sarà magari il giocatore del torneo, ma sicuramente l’uomo del torneo, il capitano per eccellenza. Un’altra partita di sacrificio, in cui una piccola sbavatura può costare caro, e lui, nonostante lo sfortunato autogoal per togliere il pallone dai piedi di Sterling a pochi passi dalla linea di porta, non perde la testa, ma guida i suoi verso l’ennesima impresa: i supplementari. Ma non tutte le imprese hanno un lieto fine, infatti ad andare in finale sono proprio gli avversari inglesi, ma il torneo disputato da Kjaer e i suoi resterà non solo nel cuore dei danesi, ma nel cuore di tutti, per molti anni…UOMO VERO!

-DAMSGAARD: 7, nella partita più importante del suo torneo, dove la pressione è alle stelle e ogni pallone pesa moltissimo, lui sforna una magia pazzesca: goal all’incrocio su punizione da 30 metri, quasi alla Roberto Carlos! Tenete sotto controllo questo ragazzo, perchè molto presto lo vedrete recitare da protagonista nei principali palcoscenici europei…PROMESSA!