Categorie
#PAGELLE CALCIO CHAMPIONS LEAGUE

MILAN-ATLETICO 1-2: LE PAGELLE!

Non mancano le polemiche a San Siro, dove un Milan parecchio sfortunato si deve arrendere solo al 96′ per un rigore di Suarez decisamente dubbio…

MILAN

-MAIGNAN: 6.5, Magic Mike è sempre sul pezzo, si rende decisivo più volte sui tiri da fuori avversari, ma è totalmente incolpevole in occasione dei due goal…

-CALABRIA: 6, il terzino rossonero fatica a brillare, gioca una partita di sacrificio senza rendersi protagonista, fa il cosiddetto “compitino”.

-TOMORI: 6.5, sempre lui, sempre Fikayo, in area non la prende nessun altro se non il muro rossonero, ma certe volte neanche la migliore delle prestazioni basta contro la sfortuna.

-ROMAGNOLI: 6, partita di grande peso per il capitano, una grande chance da sfruttare per dimostrare di essere ancora al centro del progetto, è molto attento e sbaglia poco, nessuna nota dolente!

-THEO: 6.5, che gamba, che spirito di sacrificio! Nel primo tempo si affaccia più volte sulla trequarti avversaria, ma, dopo il rosso di Kessie, è costretto a concentrarsi sulla fase difensiva, e lo fa molto bene; sono quasi eroiche le sue due galoppate finali verso l’area avversaria, quasi come Jacobs!

-BENNACER: 7, corre in lungo e in largo, abbina quantità e qualità magnificamente, è lui a sorreggere il centrocampo rossonero. GEOMETRA!

-KESSIE: 3, inspiegabile, ingiustificabile, due interventi ingenui e, soprattutto, inutili che costano al Milan l’inferiorità numerica, è lui il protagonista in negativo dell’episodio che ha cambiato la partita. HORROR!

-TONALI (34′): 7, Sandrino è il gemello forte di quello dello scorso anno, entra e padroneggia il centrocampo causando non poco nervosismo tra le file avversarie…

-SAELEMAEKERS: 6.5, si sacrifica molto per la squadra, pressa e ripiega spesso e volentieri in fase difensiva, poi Pioli lo mette terzino e non stona neanche lì, promosso!

-B.DIAZ: 7.5, fenomenale, cristallino! Il numero 10 rossonero è imprendibile, sforna l’assist del vantaggio di Leao e regala una compilation di dribbling mozzafiato, prestazione da top player assoluto!

-LEAO: 7, doveva essere la sua notte, ma questo match verrà purtroppo ricordato per altro; ma, ciò nonostante, la sua ottima prestazione resta, sigla un goal bellissimo e regala un colpo, anche se in offside, da playstation, lui c’è!

-REBIC: 5.5, gioca troppo poco per lasciare il segno, ma è il suo nervosismo a spingere Pioli a sostituirlo…

ATLETICO MADRID

-OBLAK: 7, è bravissimo nel salvare su Rebic, ma non può nulla sul gran gol di Leao, poi non viene più chiamato in causa.

-HERMOSO: 5, Diaz fa quello
che vuole, troppo timido e disattento, BOCCIATO!

-LODI (46′): 6.5, sigla l’assist per Griezmann e spinge costantemente a sinistra, molto bene!

-FELIPE: 6, dopo l’espulsione di Kessie, il Milan attacca poco e l’Atletico ha vita facile dietro, lui è bravo a marcare attentamente Giroud.

-GIMENEZ: 5.5 c’è anche lui tra coloro che restano a guardare in occasione del gol rossonero, poi, come tutti i suoi compagni di reparto, può rilassarsi decisamente di più.

-TRIPPIER: 5 fatica a contenere gli attacchi rossoneri dalla sua parte, giustamente è lui il sacrificato di Simeone per lanciare l’assalto finale.

-LLORENTE: 6.5, è tra i migliori nel primo tempo e risulta continuo anche nella ripresa, gioca bene e sbaglia poco.

-KOKE: 5, non riesce a far girare la squadra, è poco lucido e spesso troppo impreciso.

-JOAO FELIX (40’): 5, entra con presunzione, la classe ce l’ha e si vede, la tecnica pure, ma manca di atteggiamento. IMPALPABILE!

-GRIEZMANN (65’): 7, gli basta un pallone per accendersi e ribaltare una partita che sembrava persa, ma d’altronde lo sappiamo: quando il gioco si fa duro i duri iniziano a giocare!

-KONDOGBIA: 4.5, è tra i peggiori in campo; viene sovrastato dal centrocampo rossonero e nel finale rischia anche l’espulsione…

-LEMAR (67’): 6.5, ha il merito di conquistare il rigore decisivo, 6.5 meritato!

-CARRASCO: 5, non riesce mai a saltare l’uomo e risulta spesso fuori dal gioco, è lento e prevedibile. BOCCIATO!

-DE PAUL(45’): 6, non fa nulla di speciale, ma non commette neanche errori clamorosi, gli manca fantasia.

-SUAREZ: 6, è praticamente un fantasma per 90 minuti, tuttavia firma il rigore che vale una vittoria importantissima per i Colchoneros. NON PERDONA!

-CORREA: 5, viene divorato dalla pressione del milan e risulta inefficace per tutta la partita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...